Tipici Sogni Laive

Discussioni generali non vincolate ad alcun tipo di argomento specifico

Moderatore: Custodi

Rispondi
Avatar utente
Jamsus
Cultista
Cultista
Messaggi: 423

Tipici Sogni Laive

Messaggio da Jamsus » mercoledì 1 febbraio 2017, 9:14

Ho fatto un sogno prelaive micidiale, roba da spoiler alla 'io Beppe.

Campagna nuova Clavisomni.
Inizio legato in una stanza.
Mi libero.
Sono tipicamente drogato.
Ci sono tizi strani intorno.
Interpreto il drogato.
Trovo una pistola.
La gente intorno a me ride, mentre lo sguardo mi si sfoca.
Faccio per sparare.
Si apre una botola.
Inizio a cadere. Mi cade la pistola.
Da questo tunnel che mi avrebbe portato a cadere tipo da trenta metri nel mare, due mani mi afferrano.
Sono Ferragina e Peppe.
Erano nascosti in una conduttura del tubo.
Non mi dicono nulla.
Mi danno una pistola.
Io penso, no cazzo, un'altro PG action no.
L'Alessi aveva un occhio solo.
Lo saluto deglutendo.
Cazzo che inizio campagna peso.
Torniamo alla magione dove ero imprigionato.
C'è un insegna Coca Cola anni 50'.
C'è un fucile incastrato dietro con un bigliettino che non ricordo.
Entriamo in casa per uccidere.
C'erano tipo le ragazze di tutti quelli del laive a fare le cultiste vestite da medioorientali.
Esplodono come gente in Westworld.
Trasciniamo i cadaveri a bordo stanza per non pestarle.
Arrivano cultisti mascherati.
Pistolettate, schiaffi.
Finiscono i colpi.
Vado fuori, prendo il cartellone della Coca Cola.
Era di lattice.
Il nuovo Castagnaccio capitalista.
Entro dentro urlando "Duo" perché come motivazione il Coca Cola c'è in boccioni da due litri.
Mi sveglio appesantitissimo.
Fritto della Coop il Martedì sera?
Peso anche se mangiato alle 19.
Always Coca Cola.
Se la bellezza fosse simmetrica avrebbe indubbiamente tutti gli autovalori reali sul campo

Rispondi