Prato Comics & Play 2012

Riservato alle discussioni su associazionismo, eventi e promozione

Moderatore: Custodi

Rispondi
Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Prato Comics & Play 2012

Messaggio da Trizio » mercoledì 12 settembre 2012, 15:12

Appello a tutti gli associati ai simpatizzanti e simpattizzandi:

Questo sabato e domenica 15 e 16 ci imbarchiamo per questa fiera già tanto discussa, sperando di portare qualcosa di nuovo nella nostra città, qualcosa che ci appartiene e che vogliamo promuovere e far conoscere: il gioco di ruolo dal vivo? Si anche. Ma anche la partecipazione, l'associazionismo, l'entusiasmo e la voglia di costruire qualcosa di creativo per intrattenersi e intrattenere per aggregarsi e confrontarsi, senza lo spettro del guadagno di denaro.
Il live se ci pensate è sempre stato un "progetto creativo in crowd funding" prima che questo diventasse un fenomeno economico "innovativo".

Abbiamo contribuito a riesumare questa fiera che 8 anni fa ha esalato l'ultimo respiro, dopo anni di fasto negli '80 e nei primi '90. Una fiera che allora era più e prima dell'allora Lucca Comix, una fiera dalla quale sono saltati fuori molti talenti e tante buone cose, mostre, convegni, incontri con gli autori, concorsi ecc..
Negli ultimi anni di vita ha subito però un lento declino, dovuto ad un sempre più importante disinteresse da parte delle istituzioni, che con la scusa ufficiale della crisi economica hanno chiuso porte e rubinetti per tutto ciò che non fosse strettamente legato all'interesse specifico dell'assessore di turno. Insomma hanno fatto politica.
In questo il comune di Lucca è stato più lungimirante…
Il nostro purtroppo non lo è stato, ma finalmente sembra che qualcosa si sia mosso, e a vedere anche il seguito del "settembre pratese" sembra che ci sia una sana voglia di partecipazione culturale ( o per lo meno d'intrattenimento) cittadina. La storia ci viene in aiuto, quando c'è una crisi economica si ha più voglia di evadere e quindi sulla scia del panem et circenses sono rifiorite le attività culturali cittadine.
In questo contesto di riesumazione (quest'anno s'è riavuto persino i gladiatori citando il buon Panci) si inserisce anche Prato Comics che si arricchisce del " Play" a manifestare la sua trasformazione e adattamento ai tempi e ai diversi mezzi d'espressione che oggi accompagnano il mondo del fumetto.
Non ci interessa da chi parte l'iniziativa, o di quale colore è la bandiera di chi eroga i fondi, anche perché in piccole realtà come Prato cambiano i colori ma le persone spesso restano le stesse, ma se c'è un appoggio ad un'iniziativa che riguarda il nostro ambito, ci impegneremo e sostenerla, fino a quando non entrerà in conflitto con il nostro principale scopo: cioè fare il live.

Riccardo Taurisano ci ha coinvolti nell'organizzazione assieme ai "cugini" del Gruppo Lucenera e ci siamo impegnati entro i nostri limiti per sostenere questa manifestazione. Abbiamo avuto un mese per curare la parte GRV, e indovinate quale? Agosto. Ci sono state tante difficoltà dovute alla mancanza fisica di tempo e forse anche di coordinazione, ma ci siamo imbarcati perché ci crediamo e speriamo che i nostri associati o amici ci credano quanto noi.

Perciò vi aspettiamo, vi chiediamo collaborazione e speriamo che facciate girare la voce il più possibile, in modo da dare il massimo in così poco tempo. Perché ovviamente ci aspettiamo di farne una seconda edizione che avremmo modo di seguire dal principio, quindi con tutti i crismi e ben organizzati come è accaduto a Lucca l'anno passato, grazie anche al preziosissimo sostegno di alcuni di voi.

Avremo un banco espositivo abbastanza ampio e forse qualche tavolo a disposizione per fare qualche dimostrazione. Non abbiamo eventi dal vivo, quindi teniamoci pronti ad organizzare cose estemporanee come ci vengono e se ci vengono, facciamo un pò di intrattenimento e parliamo della nostra associazione.

Abbiamo solo una sfilata "obbligatoria" da fare che partirà dal Book Seller ( possiamo fissare nella classica piazza del mercato nuovo) che inizierà alle 11 quindi se volete anche essere truccati (trucco che improvviseremo al volo) arrivate almeno alle 9 se venite già vestiti anche alle 10 può bastare…
Dopo la sfilata che si concluderà intorno alle 14 (tra ritardi, attese, grattate di palle cicchini e pose per le foto) si entra tutti in fiera.

Per l'ingresso disponiamo di alcuni pass espositore, ma ci sono sconti per chi porta il volantino (4 euro di biglietto invece di 5) e c'è un mini abbonamento a 4 euro tutti e due i giorni al book seller, in un modo o nell'altro un modo per entrare a poco si trova…

Per chi avesse modo, portatevi anche un costume fantasy che ci prendiamo a sane legnate nel torneo di "spadate" del GLN.

Se state pensando invece che non lavoriamo al live per darci alle fiere, vi dico che venerdì notte, poche ore prima della fiera, i vostri incappucciati preferiti sacrificheranno un maiale ai grandi antichi mentre pianificheranno le sorti degli umani in un lungo weekend di paura.

zan zan!
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Avatar utente
-Nemo-
Cultista
Cultista
Messaggi: 281
Località: Lucca
Contatta:

Re: Prato Comics & Play 2012

Messaggio da -Nemo- » mercoledì 12 settembre 2012, 18:03

Un grandissimo in bocca al lupo ragazzi!

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Prato Comics & Play 2012

Messaggio da Trizio » venerdì 14 settembre 2012, 11:22

Crepi!
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Rispondi