Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Discussioni che riguardano il regolamento

Moderatore: Custodi

Avatar utente
Infruscio
Aiuto Custode
Aiuto Custode
Messaggi: 612

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da Infruscio » martedì 2 marzo 2010, 19:27

Enrico Bartolini ha scritto:
- Colpo alla testa: morto.
Si ma peddavvero! :asd: :asd:

apparte tutto è un piacere vedere che ne sapete piu di me di regolametno...bravi!! questa si chiama passione! l)

Avatar utente
Defrel
Admin
Admin
Messaggi: 629
Località: Calenzano

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da Defrel » martedì 2 marzo 2010, 21:41

Quoto quanto hanno detto gli amichetti sopra di me: il regolamento fa le buche, bisogna solo avere un po di buonsenso di più nella dichiarazione/incasso dei danni. Se prendi enas a ruota durante un combattimento esci fuori che sei piegato come un calzino. Soprattutto in questo live i combattimenti sono stati il caos puro, quello con l'uomo cane nella foresta ci ha visti messi male: se non fosse per San Tartani (ebbene si, che è stato il nostro "tank") ce la saremmo vista talmente brutta da non poter giocare più e passare taaaaanto tempo in infermieria con Azzaro :stiok:

Le sparatorie poi: quella nella casa è stata il caos puro per motivi di spazio/luce e frenesia. Le sparatorie tendono ad essere i momenti più frenetici dell'intero live e questo talvolta porta a "sottovalutare" i colpi di pistola. Come ha detto Jamsus, un enas da pistola può essere o un colpo di striscio o un proiettile che oltrepassa la carne: se non ammazza fa male, taaaaanto male da costringere il pg ad urlare e a perdere la sua capacità di moto fino all'intervento chirurgico che lo farà "ringalluzzire" almeno parzialmente.

Il realismo come detto è buono, tuttavia dobbiamo tenere in conto che stiamo pur sempre giocando e che siamo in un GdR live: come si fa allora? Si definisce un bel sistema di cure e di "recupero" con dei veri e propri malus quando certe cose non sono più possibili: si evita una fastidiosa "barra della salute" tipo giochino e si incentra il tutto sul giocarsi certe ferite.
Zoppicare, girare con un braccio rotto, rallentare l'intero gruppo saranno rischi da tenere di conto qualora il pg voglia sopravvivere.
"Dio è morto, Marx è morto e io non mi sento tanto bene..." - Woody Allen

Avatar utente
melo
Aiuto Custode
Aiuto Custode
Messaggi: 1026

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da melo » mercoledì 3 marzo 2010, 12:14

C'è da dire una cosa... La sparatoria che avete affrontato su alla casa contro la Nera Cabala era nella peggio situazione possibile ed immaginabile, ovvero scarsissima illuminazione, casa angusta e terreno accidentato... L'ambient era veramente bello, ma causa nostra incapacità di far partire la quest prima, siete arrivati all'avamposto che era già buio pesto... Ed il buio senza illuminazione adeguata non aiuta nelle sparatorie... A volte il pallino lo vedi partire in quella maniera era veramente impossibile...
"Voglio morire con te stanotte, su questa strada in un bacio senza fine" B. Springsteen

Avatar utente
Scimmiadrago
Adepto
Adepto
Messaggi: 171

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da Scimmiadrago » mercoledì 3 marzo 2010, 18:05

questo spiega molte cose in effetti, di giorno sarebbe stato sicuramente meglio, infatti all'assalto al cimitero non cis ono stati grossi problemi

Avatar utente
EL Profe
Aiuto Custode
Aiuto Custode
Messaggi: 753
Località: Santaigo de Leon de Caracas-Venezuela
Contatta:

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da EL Profe » mercoledì 3 marzo 2010, 21:27

Purtroppo l'ambientazione cthuloide prevede delle giocate prevalentemente notturne, dunque la quadratura del cerchio secondo me si ottiene con una maggiore attinenza al regolamento, di cui andranno ridiscusse alcune parti, e con una maggiore interpretazione di tutti, anche se questa va ad influire con la sopravvivenza stessa di Pg e Png.
Colui che combatte i Mostri deve fare attenzione perchè potrebbe egli stesso diventarlo.
E se si getta uno sguardo sull'Abisso per lungo tempo, l'Abisso getterà lo sguardo su di noi.
F.W.Nietzsche

Avatar utente
coluichesussurranelletene
Custode
Custode
Messaggi: 451
Località: GR

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da coluichesussurranelletene » martedì 4 maggio 2010, 17:20

torno dopo mesi su infernet e incappo in questa siNpatica disquisizione...
però qui mi cadono i nostri PG più anzianotti che non mi sottolineano un punto salientissimo per rassicurare le nuove leve....
I CARTELLINI???????? :asd: :asd: :asd:
mai visti, gli unici che troverete sono quelli con la difficoltà dello scassinare (per ovvie ragioni)
e quelli che indicano le stanze fuori gioco....
seconda cosa... gli zombi (che preferirei chiamare morti :evil3 ) di questo live erano creature che esulano dalla concezione
classica romeriana.
non provano dolore e non avevano PF propriamente definiti... l'unico modo per fermarli era il completo smembramento e la maggior parte di loro agiva senza il minimo istinto di autoconservazione. quindi si, un'ascia una spada o un bel coltellaccio risultavano molto piu efficaci di una pistola...

è che mi fa un po amarezza che ci si metta a questionare sui PF dei mostri e dei PNG o sulla loro reazione a determinati danni (il fucile elettrico è un caso a parte, ma a volte il genio è anche improvvisazione... l) )
quello purtroppo è un onere e un onore esclusivamente nostro (se qualcuno proprio ne ha voglia può sempre proporsi come custode :asd: )
tranquilli che quando uno di noi (custodi o PNG) ha cazzato pesantemente qualcosa è stato debitamente cazziato in sala custodi ...
L'unica cosa importante (e parecchio pallosa purtroppo) è impararsi a modo il regolamento (dove tra l'altro sono scritti tutti gli effetti dei danni speciali che hanno più volte creato problemi, non solo a questo live...)
PS
colpi alla testa:
la testa per ovvie ragioni di sicurezza non è una locazione colpibile.
l'unico modo di dichiarare un morto alla testa è essere alle spalle del bersaglio e dichiarare il morto sparando teatralmente in aria...
non si possono dichiarare i colpi mortali durante un combattimento faccia a faccia ( è successso PIU' di una volta) ne in mischia per esempio... ehm.... con le asce ( OI!!!! DIO XXXXX! )
e ora ho definitivamente smesso di rompere il cazzo... :DDD
"...Da quando ho visto Charlie Spaghetto infilare un cadavere da centoventi chili in un secchio da venti litri, uno che tira fuori un coniglio da un cappello non mi fa più impressione."

Eric Powell- The Goon

Avatar utente
Jamsus
Cultista
Cultista
Messaggi: 424

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da Jamsus » sabato 8 maggio 2010, 9:28

coluichesussurranelletene ha scritto:torno dopo mesi su infernet e incappo in questa siNpatica disquisizione...

è che mi fa un po amarezza che ci si metta a questionare sui PF dei mostri e dei PNG o sulla loro reazione a determinati danni (il fucile elettrico è un caso a parte, ma a volte il genio è anche improvvisazione... l) )

colpi alla testa:
la testa per ovvie ragioni di sicurezza non è una locazione colpibile.
l'unico modo di dichiarare un morto alla testa è essere alle spalle del bersaglio e dichiarare il morto sparando teatralmente in aria...
non si possono dichiarare i colpi mortali durante un combattimento faccia a faccia ( è successso PIU' di una volta) ne in mischia per esempio... ehm.... con le asce ( OI!!!! DIO XXXXX! )
e ora ho definitivamente smesso di rompere il cazzo... :DDD
No no ma sui PF dei mostri chi questiona? Si parlava dei tizi cabalosi :p

non si possono dichiarare i colpi mortali durante un combattimento faccia a faccia ( è successso PIU' di una volta)
Ps : Sono stato ucciso alla testa da un combattimento frontale :D
Se la bellezza fosse simmetrica avrebbe indubbiamente tutti gli autovalori reali sul campo

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Dubbi & Suggerimenti Post-Pernina

Messaggio da Trizio » sabato 8 maggio 2010, 16:56

Il regolamento non prevede la morte a distanza, proprio per evitare problemi. Nella nuova versione del sistema di combattimento chiarificheremo molti aspetti del combattimento. Questo live essondo stato molto ricco di combattimenti ha fatto da test definitivo. Il regolamento funziona molto bene, vanno solo chiariti alcuni punti critici.
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Rispondi