Sistema di combattimento 2.0

Discussioni che riguardano il regolamento

Moderatore: Custodi

Rispondi
Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Trizio » giovedì 20 giugno 2013, 0:27

Ecco il titano.
Frutto di estenuante lavoro e calibrazione.
Speriamo che vi piaccia quanto piace a noi.
Imparatelo. Sembra tanta roba, in realtà le regole per giocare non sono molte e sono cicliche e di facile memorizzazione.
Fare il medico sarà complicato o meglio non da pg inesperti.
Sono racchiuse in questo regolamento quasi tutte le casistiche, alcune rare altre meno, e' un sistema che servirà anche a noi per darvi la famosa "versione unica" e sarà una buona base sulla quale costruire le prossime abilità che pubblicheremo.
(Medicina 2.0 e Pronto soccorso 2.0 attualmente in lavorazione)

Sistema di Combattimento 2.0
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Avatar utente
Furio Rombanti
Adepto
Adepto
Messaggi: 154

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Furio Rombanti » giovedì 20 giugno 2013, 9:53

IMHO è molto molto preciso, lasciando comunque libertà di interpretazione... che di fatto risulta essere il vero problema, dato che, come specificato, la degenza è definita dai medici.
Sarebbe interessante valutare i danni incrociati, ma c'è già abbastanza roba da sapere direi... più che altro mi sono sfuggiti i risultati dei danni cumulativi (due enas al braccio contano come un duo a livello interpretativo o restano due graffi?)

io ho spesso anche esagerato gli effetti delle ferite, ora è tutto decisamente definito, spero che tutti ne abbiano almeno un'idea.
Male che vada adesso varrà la "mera conoscibilità", per cui se uno corre in giro con un duo a una gamba non può lamentarsi se prende 2/180 +

:clap: :clap: :clap:

piccola postilla da persona di merda quale sono: sarebbe bello se interpretassero il regolamento anche i custodi e i png umani, ho visto pazze corse fatte da png con 4-5 coltellate in corpo e dei cultisti dire "uh" dopo un tria in petto, continuando a corrermi incontro...

bacetti
"Velocità! Pura e nuova velocità!"

Enrico Cardetti AKA Furio Rombanti
-Rumorista e pittore futurista

Avatar utente
Abu
Aiuto Custode
Aiuto Custode
Messaggi: 366
Località: Prato

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Abu » giovedì 20 giugno 2013, 10:45

due enas al braccio contano come un duo a livello interpretativo o restano due graffi
Di base restano due graffi, un DUO è un colpo dato bene, non dimentichiamo però che a forza di graffi si "perde" l'arto. Magari quando i graffi cominciano ad essere 3-4 il braccio proprio bene bene non sta...
piccola postilla da persona di merda quale sono: sarebbe bello se interpretassero il regolamento anche i custodi e i png umani
sicuramente lo faremo e daremo un addestramento adeguato ai png su come interpretare le ferite

Avatar utente
Furio Rombanti
Adepto
Adepto
Messaggi: 154

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Furio Rombanti » giovedì 20 giugno 2013, 11:42

tempestivo ed esaustivo!
Thx abu, la mia non voleva essere una polemica a caso, volevo solo sottolineare che da player spezza un po' la tensione dei combattimenti non vedere i risultati dei propri colpi... che poi magari dopo un colpo al petto uno si rialzi mi sta benissimo (anche perchè i combat spesso devono anche prendere tempo ed i png sono contati, se li bishottiamo è un po' inutile), anzi mi fa strippare e interpreto che la loro follia faccia loro ignorare il dolore/resistenze magiche/whatever, ma ignorare la fisica di un colpo mi ammazza il gioco.
Cosa che ovviamente vale anche per i player.

Grazie ancora per il lavoraccio a cui vi sottoponete :)
"Velocità! Pura e nuova velocità!"

Enrico Cardetti AKA Furio Rombanti
-Rumorista e pittore futurista

Avatar utente
coluichesussurranelletene
Custode
Custode
Messaggi: 451
Località: GR

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da coluichesussurranelletene » giovedì 20 giugno 2013, 11:46

E uno è fatto!! :cheers:
popstate le vostre domande (e solo quelle :asd: ) qui: http://www.clavisomni.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=2242

Let's Rock!
:yo:
"...Da quando ho visto Charlie Spaghetto infilare un cadavere da centoventi chili in un secchio da venti litri, uno che tira fuori un coniglio da un cappello non mi fa più impressione."

Eric Powell- The Goon

Avatar utente
Mynold
Adepto
Adepto
Messaggi: 117
Località: Bologna

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Mynold » giovedì 20 giugno 2013, 17:15

Bello! Bravi! Bis!

(e per bis intendo che mo' voglio l'occultismo 2.0 e il resto :asd: )

Scherzi a parte, ora il sistema delle ferite è troppo facile da capire!
Grazie per l'impegno Custodi!!
Al Secolo, Beniamino Pace il Veterinario più sfortunato della storia!!
ORA DISPONIBILE ANCHE NEL PRATICO FORMATO ZOMBIE!!!

Nonché Luca Loiani: il detective con la passione per l'occulto e le prese d'aria nel petto!!

Avatar utente
Mereia
Adepto
Adepto
Messaggi: 121

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Mereia » venerdì 21 giugno 2013, 8:23

Ottimo! Lo sto ancora studiando approfonditamente, ma ho trovato una denominazione che, a mio parere, andrebbe variato. Ricontrollate anche voi, perché potrei aver sbagliato. Purtroppo, è la mia ex deformazione professionale che si mette in mezzo.

Consiglierei, quando parlate di Colpo al Torace di usare invece la dicitura: Colpo al Tronco, poiché secondo le regole, giustamente, il tronco è da considerarsi il corpo senza gli arti.

Il Torace invece è (e qui lo metto grossolanamente) quella regione del corpo delimitato dalle costole e diviso dall'addome dal diaframma.

Quindi, io , man mano che leggevo non tenevo conto delle ferite addominali o pelviche, finché non ho trovato scritto ai danni contundenti tesera: frattura al bacino e ho capito che intendevate per Torace il Tronco.

Just my two cents.

PS. Adoro ogni singola descrizione Eksi o +...

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Sistema di combattimento 2.0

Messaggio da Trizio » venerdì 21 giugno 2013, 18:12

Mi sembra un'ottima correzione da apportare Lucy. Grazie della segnalazione. :up:
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Rispondi