Custodi in cerca di orrore

Discussioni generali riguardo tutto ciò che concerne il live

Moderatore: Custodi

Avatar utente
Scimmiadrago
Adepto
Adepto
Messaggi: 171

Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Scimmiadrago » domenica 1 aprile 2012, 16:48

E' stata la mia prima esperienza master live, sia come organizzatore che come custode!! Ma piuttosto:
Trattami bene Morchia, lo shoggoth da compagnia!!!

Avatar utente
Jamsus
Cultista
Cultista
Messaggi: 424

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Jamsus » domenica 1 aprile 2012, 19:46

Immagine
Se la bellezza fosse simmetrica avrebbe indubbiamente tutti gli autovalori reali sul campo

Avatar utente
moukass
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 1053

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da moukass » lunedì 2 aprile 2012, 10:37

Boiaaaaaaaaaaaaaaaa

Figlioli .... siete stati MERAVIGLIOSI

GRAZIE era tanto tempo che non mi sentivo così conivolto in un live !!!! ero comletamente immerso nell'atmosfera .. che avete costruito

il live era veramente ricco sotto ogni punto di vista

la cosa che + mi è piaciuta è la maniacale costruzione delle stanze di gioco

la cosa che mi è piacuta di meno ......... è stata la colazione della domenica !! :DDD :DDD

dinamiche, tempistiche, escalation del terrore e follia dei PG, il tutto ha seguito un crescendo perfetto che ha reso il live ancora + bello e divertente

Da Custode sono orgoglioso e grato di aver ricevuto un live del genere !!!!


ERANO ANNI CHE NON MI MERAVIGLIAVO IN QUESTO MODO AD UN LIVE

A QUANDO IL PROSSIMO ????????

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Trizio » lunedì 2 aprile 2012, 11:04

Le foto! :asd:
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Avatar utente
Scimmiadrago
Adepto
Adepto
Messaggi: 171

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Scimmiadrago » lunedì 2 aprile 2012, 11:53

Trizio ha scritto:Le foto! :asd:
Ne avete fatte??XD avevate i cellulari!!

Magno e tommy qualcuna si!! abbiamo anche qualche video ma bisogna sentire i bolognesi!

Allora, a costo di sembrare una sviolinata devo dire alcune cose:

Singularis Sera è nata come figlia di Clavisomni, ogni chiave deve avere il proprio lucchetto no?
Il live è nato con l'intenzione di ripagarvi di anni di sofferenze e soprattutto divertimento! e farvi assaporare cosa vuol dire essere pg all'interno di un live di clavisomni. La cura e l'attenzione ad ogni dettaglio, documento, indizio, video etc ha avuto come target di qualità quelli che producete voi. Abbiamo cercato di offrirvi, a costo di immani fatiche lo stesso standard, proprio per ricreare al meglio l'esperienza. La scelta del modern è nata da due fattori, il primo è la mia profonda convinzione del suo potenziale, la tecnologia può sembrare un ostacolo, ma può essere infinita fonte di potenziale ispirazione, la seconda era offrire qualcosa di diverso nell'estetica ma spero "uguale" nello stile. In oltre questa esperienza è stata utilissima, sia per la visione che ci ha dato cosa vuol dire fare i custodi, con le gioie ed i dolori relativi, sia per voi...per vivere l'esperienza cthulhu live da pg!

Abbiamo inserito tantissime citazioni alla vecchia campagna, con prop, png ed artcoli, come tributo e punto focale di realizzazione della trama!

Personalmente sono soddisfatto anche solo per il fatto di avercela fatta! Aver girato un video...costruito uno shoggoth! (Mitico Anto)

Ringrazio davvero tutti! dai pg ai custodi ai png ed a tutti quelli che hanno dato una mano!

Una nota di merito alla mia chiacchierata con Madioni in privato... ragazzi, di una drammaticità e tensione unica!! ed ho creato il mio Slasher personale!!!XD

dateci del tempo..e sono abbastanza convinto che avrete un nuovo evento Singularis Sera.

Avatar utente
Magilla
Neofita
Neofita
Messaggi: 7
Località: Bologna

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Magilla » martedì 3 aprile 2012, 11:00

video ci sono...ora li caricherò sul pc e faccio un piccolo montaggio molto basilare, solo per togliere le parti in cui non si vede una cippa. purtroppo però le riprese arrivano solo fino a un certo punto dato che poi la combinazione della ancor meno luce e del fatto che dovevo ammazzarvi come ombrina mi hanno impedito di filmare...premetto però che ho già deciso che quando riesco a metter da parte qualche ghello mi faccio una handicam con infrarossi che fanno sempre comodo ;)

Avatar utente
Henry Morgan
Neofita
Neofita
Messaggi: 44

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Henry Morgan » giovedì 5 aprile 2012, 1:14

PREAMBOLO: Per comprendere il significato del mio post è bene leggere attentamente i seguenti 3 punti introduttivi (il quarto non è chiaro inizialmente) dopo aver prima aperto la propria scatola cranica e aver posizionato la levetta dell'interruttore del vostro encefalo da Off a On.
1) Ogni volta che in questo post io mi riferirò ai PG mi riferirò a chi è stato PG al Live (anche se per abitudine normalmente li chiamo custodi. A parte Riccardino che lo chiamo "Amore") quindi Trizio, Magno etc... Allo stesso modo quando mi riferisco col termine Custodi indicherò chi è stato custode/PNG a questo evento. Può sembrarvi una precisazione banale? Può anche darsi, ma vi garantisco che, dopo che per anni chiamo certa gente "custode" poi quando lo vado a scrivere mi viene automatico pensare a loro anche se a 'sto giro son PG. Chiarirlo subito eviterà fraintendimenti.
2) Benchè io conosca la trama del Live e grossomodo conosca le singole quest in pratica, durante il Live, io ne ho vissute attivamente una minima parte. Dunque posso esprimere giudizi soltanto per quello che ho visto. Memorizzate questo concetto adesso almeno non sarò costretto a ripeterlo. Certo, sarebbe stato divertente girare per le stanze col ditino alzato a sbirciare i PG ma ciò avrebbe soltanto dato fastidio anche solo con l'ingombro di qualcuno che "non c'è". Per migliorare l'atmosfera e la resa bene che, PG a parte, ci fosse intorno meno custodi possibili. Ma tanto noi png/custodi siam stati bravi a intrattenerci in gradevoli gozzovigli in cambusa... :cheers:
3) Leggerete nel post numerose critiche negative sull'evento Singularis Sera e lo definirò un Epic Fail. Sia ben chiaro che con questo non voglio mancare di rispetto a gente che per mesi e mesi si è sbattuta tantissimo a creare un evento che per me, malgrado i fail, è stato eccezionale. Sono stati bravissimi tutti i custodi in primis coloro che per primi e più a lungo si son sbattuti sulla trama e la parte organizzativa (Beppe, Iperattivaziffer, Ste, Giova), poi nei riguardi di chi ha avuto modo di dare libero sfogo alla sua straripante fantasia ed al suo indiscutibile gusto artistico (Antonio, io sono ufficialmente suo fan), poi nei confronti dei ragazzi della delegazione Felsinea che è stata sempre presente e preziosissima nonostante la lontananza, encomiabili, poi inoltre a tutti gli altri che non elencherò uno per uno. Non è che mi diverto a criticare il lavoro fatto, lavoro a cui, badate bene, io mi son sbattuto ben poco. Anzi mi son giovato del lavoro altrui cercando di rompermi i coglioni il meno possibile, l) , e quindi so benissimo che qualcuno potrebbe obiettare: "Critichi, critichi ma poi non ti sei manco fatto il culo come hanno fatto gli altri. Così son boni tutti." Io mi limito a dire quello che penso, senza essere ipocrita. Se piace bene, sennò amen. Anche perchè non avevo nemmeno voglia i scrivere questo post ma poi sono stato incentivato da chiacchierate con un custode e un pg.
4) Meno male che Silv... ehm...il Madioni c'è. :DDD http://www.youtube.com/watch?v=WXf-YbsSh0Y

Dunque... Mi pare di capire che ai PG il live Singularis Sera sia piaciuto, Magnolfi nel suo post è stato chiaro, altri PG hanno dato una impressione favorevole subito a caldo. Che dire, la cosa mi fa piacere ma nonostante questo successo io reputo che l'evento sia stato un Fail. Semplicemente l'evento non è riuscito per come doveva riuscire. E, se avete letto bene il punto 2, capite che io mi posso esprimere solo ed esclusivamente per una parte del Live che ho potuto valutare di persona (ed è solo una parte, una parte minima dell'insieme) quindi non so se: 1) Il resto è andato alla PERFEZIONE e gli unici Fail sono da annoverare a quelli che dopo vi elencherò, 2) nel resto del Live ci sono stati anche altri Fail di cui non sono a conoscenza e quindi il parere negativo ne esce rafforzato.
Detto questo... Il lato negativo è un deciso senso di insoddisfazione e dispiacere per un evento nel quale molta gente ha riversato tantissimo impegno e tanto saGrificio (si, con la "G"). Tempo rubato ad altro, denaro, fatica fisica e ore di sonno perse... E tanto tanto entusiasmo e voglia di far bene. Si badi bene, lo scrivo una volta sola ma lo scriverò bello grande perchè merita risalto: io credo che, nel complesso, il Live sia stato bellissimo e innovativo. Geniale e coinvolgente. Quindi un bel live.. Il dispiacere deriva dal fatto che poteva, e cazzo doveva, riuscire MEGLIO. Riuscire per come era stato pensato.
Il lato positivo invece deriva dal fatto che, se nonostante questo, il live vi è piaciuto così tanto e vi ha così coinvolto come dite allora mi viene da pensare... Chissà allora cosa ne pensavae se riusciva alla perfezione!

Cosa non è andato come doveva in quella parte di Live che ho visto di persona, ovvero i famosi Fail:
1) La Chat con lo Shoggoth: Diciamolo subito... Questa parte era forse la parte più geniale e innovativa del Live Singularis Sera: il connubio fra un incubo tipicamente Lovecraftiano cioè lo Shoggoth (leggere "At the Mountain of Madness" per avere conferma 8P ) e la tecnologia odierna cioè una chat al computer con dall'altra parte lo shoggottino che vi rispondeva. Genialità e meraviglia. Una cosa per la quale io, ma che dico io TUTTI, ci sentivamo un casino.
E invece... E invece abbiamo scoperto il pomeriggio che una palafitta di bambù nella giungla della Cambogia ha maggiori predisposizioni ad accogliere le nuove tecnologie. E non dico solo la linea interna per collegare i 2 PC a distanza ma perfino delle banali prese della corrente che in molte stanze mancavano e si dovevano usare ciabatte e prolunghe chilometriche. Davvero un peccato ma non è stata colpa di nessuno. Sono certo che, in una qualsiasi altra casa, ciò sarebbe stato pissibile. E invece...
2) Il monitor del PC nello studio di Gregorio. La stanza era anni '80 in tutti i suoi dettagli migliori (mancava solo un vinile di Music for The Masses dei Depeche Mode :yo: ). Un meraviglioso spaccato d'epoca. Tramite i ragazzi della Delegazione Felsinea (mi pare grazie a Valerio in particolare) eravamo giunti in possesso di un meraviglioso reperto d'archeologia industriale: un monitor catodico incrostato di lerciume che era stato in un magazzino per decenni. Bellissimo. Perfetto come monitor del PC. Peccato che poi al momento di assemblare il PC il nostro tecnico, l'abile informatico Ste, si sia accorto dell'impossibilità di allacciarlo al PC. Dunque è stato sostituito forzatamente in un moderno schermo al plasma.
Tristess...
3) Le mirabili acrobazie erotiche della Squadra Stupro nelle notevoli personcine del: Pagliaccio (me medesimo con tutta l'arroganza di cui dispongo :evil3 ), Mazza (Magilla/Mattia col viso da porco. Metteva fame più che timore pur tentando egli di sodomizzare perfino i tavolini :o ), il Dottore (Un fascistissimo Camerata Mainoldi, orgoglioso quanto il duce ma con molti più capelli in capo :asd: ), Sorriso (un rileccatissimo Valerio Pappalardo unto a modo di brillantina come Clark Gable in Via con lo Spavento), Lingua (un sanguinario Valerio Amodei, con un grembiulino inzuppato di sangue che pareva Dario Cecchini, il macellaio poeta di Panzano. E ne dispensava eccome di poesia... :up: ), Merda (uno dei 3 Riccardi Bolognesi dallo sguardo talmente allucinato che se il De Niro di Taxi Driver l'avesse visto montare sul taxi sarebbe scappato di corsa a gambe levate senza fargli pagare la corsa. Stai parlando con meeeee? :o ). Cioè... Roba seria. Per entrare nelle parti, noi ci siamo preparati a modo con un training piuttosto impegnativo: alcool a fiumi, condizionamento psicologico, giuramento alla Repubblica di Salò, alcool ad ettolitri, incitamento selvaggio al compiere atti contro natura, Viagra a nastro, alcool a damigiane, masturbazione in bagno, violenza reciproca e gratuita, la visione di Arancia Meccanica legati ad una sedia con ganci alle palpebre (Cit.), stupri di anziane in una casa di riposo, altro alcool etc... Eravamo preparatissimi e incazzatissimi. Perfettamente calati nei personaggi. Il nostro motto era una regola di vita "Il sangue e lo sperma devono schizzare fino al soffitto." Bei cazzi. Al povero Magnelli meglio non ripetere cosa non abbiamo fatto, il terrore che si leggeva nel suo volto era reale, non certo mera recitazione... :sisi: .
Morale della favola? A godersi il nostro perverso ed estremo exploit (per me è stato un momento di recitazione altissimo) alla fine c'erano solo il Madioni (tornerò a parlare del Madioni :asd: ), Tommino e all'inizio Taurisano. E tutti gli altri? :oo:
Cioè, 'gnamo su... gran parte dello show ce lo siamo recitati da soli. Che tristezza. Il fatto che i PG siano mancati a me pare un Fail clamoroso. E' come andare allo stadio a vedere la finale di Champions League, avere un attacco di cacarella a metà del secondo tempo e correre in bagno perdendosi il gol vittoria perchè impegnati a cacare. Delusione infinita.
4) Lo Shoggoth. E anche in questo caso Epic Fail! Mostro bellissimo di elevato concetto. Partorito dalla immaginifica mente dell'artista contemporaneo Antonio Bonanno. Opera mirabile. Lavoro straordinario che ha preso al Sig. Bonanno tantissimo tempo, tantissima fatica, tantissimo lavoro. Un lavoro enorme. Io Sabato pomeriggio gli ho dato una mano (con Giova) a montarlo, sistemarlo, collaudarlo. Ci abbiamo messo quasi tutto il pomeriggio. Mica seghe eh. E poi... La sera sul tardi io e lui siamo entrati dentro al mostro un oretta prima che qualcuno si degnasse di entrare ad ammirarlo, con io che bestemmiavo perchè dovevo andare a pisciare (per prepararmi alla quest del pagliaccio mi son bevuto 5 Kralle in un oretta). Agonia. Morale? Anche questa volta a godersi tale mirabile spettacolo c'erano solo il Madioni ( :weap1 ) e Tommino (forse magari anche qualcun'altro che c'era capitato per caso cercando il cesso e sbagliando stanza). Anche stavolta uno dei momenti mirabili del Live a cui i PG NON HANNO ASSISTITO. Altro Fail ed altra tristess... ?_?
5) Il Pagliaccio VS il Madioni. In questo caso ho scazzato io e ha scazzato la squadra stupro per superficialità. Ma andiamo nel dettaglio. Dopo aver penetrato a fondo il Magnelli in ogni suo orifizio a noialtri ci era venuto voglia di soddisfarci pure su altri pezzi di carne: i PG. Dopo un pò di scena (in cui non volevo tanto uccidere quanto terrorizzare e stuprare) i Custodi mi danno una missione: DEVI uccidere il Madioni, con gli altri PG fai come ti pare. OK, dico. Ammoschiamo che i PG abbiano trovato almeno uno dei 2 modi per uccidere il Pagliaccio e dunque gli chiedo di scortarmi bene per evitare che venga ucciso senza aver prima a mia volta ucciso Madioni (e poi se mi ammazzano chi se ne fotte. Ma non prima di aver profanato il culo di quel porco grossetano, o Grossod'ano se preferite, :asd: ). Sapevo che i PG mi avrebbero teso una trappola e quindi ordino a lungo ai camerati di essere la mia ombra per evitare brutte sorprese. Entriamo nello studio e c'è un fuggi-fuggi a parte Madioni steso a terra agonizzante. La scorte si leva di culo pensando fosse tutto ok (grossissimo errore :down: ) e mi lasciano col Madioni. Io ovviamente, considerato il BG del Pagliaccio, non cerco di ucciderlo subito ma prima voglio divertirmi un pò appoggiandoglielo dappertutto (infatti volevo pure togliermi i pantaloni) mentre lo minacciavo di fargli le peggio cose per terrorizzarlo... l) . Madioni aveva un pugnale nascosto dietro la schiena e mi ha fatto un "mortal" all'occhio per così dire. Per esigenze di trama l'ho accusato alla testa (solo l'occhio mi ammazzava immediatamente senza farmi ritornare) e poi l'ho ucciso. Mi sono incazzato moltissimo per 'sta cosa (molto anche coi ragazzi camerati, oltre che con me, che non eran li) perchè è stato un tarocco inaccettabile ma i custodi eran stati chiari.
Altro Fail nel mio scontro personale col Madioni è stato quando, dopo che lui mi è apparso alle spalle dichiarandomi una pugnalata oculare (davvero bravo) io son giustamente morto ma me ne sono andato senza dargli subito il pezzetto di cranio. Me ne sono ricordato molto dopo che l'avevo ancora e molto dopo gliel'ho consenato. Errore tutto mio stavolta, mea culpa.
Cmq il Madioni è troppo peso. Non mi riferisco tanto alla taglia, ma a quanto abbia influito sul Live lui (e subito a ruota pure Tommino che ha preso la chiave dallo Shoggy). Cioè mi viene da dire...
Ma cazzo, se non c'era il Madioni come cazzo facevate voi PG, eh? No, sul serio... Si è goduto i fascisti e lo shoggy e ha risolto queste questioni in grande stile.
Direi che, nel bene e nel male, lui ha fatto/disfatto/risolto il Live. Avrebbe potuto partecipare anche da solo e le cose sarebbero andate nello stesso modo.
Altro esempio di come, per me, il Live nel complesso non sia riuscito e sia un Fail.

Come ha detto giustamente Trizio (leggete sotto) c'era troppo materiale, troppo davvero per un Live di una notte sola. Sarebbe ampiamente bastato per riempire una due giorni ma si è voluto strafare per fare un vento memorabile concentrando troppe quest/situazioni anomale/mostri in un arco di tempo troppo limitato per godersi il tutto a modo.

Stavolta ho finito sul serio.
Tanti saluti anali dal Pagliaccio... :evil3
Ultima modifica di Henry Morgan il giovedì 5 aprile 2012, 14:27, modificato 3 volte in totale.
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella di un tegame di merda. Nella Stiva.
Pane, 500 gr. Veleno, 600 gr.
A me il Grande Antico me lo puppa.
"Atleta di Gristo".

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Trizio » giovedì 5 aprile 2012, 1:17

Eccomi finalmente con un pochino di tempo per poter scrivere un feedback sul live Singularis Sera.

Intanto colgo l'occasione per ringraziarvi tutti. Giocare ad un live di Cthulhu è una cosa che mi piace parecchio e purtroppo mi è capitato troppe poche volte. Un grazie di cuore agli organizzatori e ai collaboratori.

Veniamo al dunque... non mi risparmierò niente.
+ da 1 a 5 (come le valutazioni per i pg in live)

La storia
++++ Molto bella davvero, ben architettata tornava tutta, era appassionante, horror e gore con tanti richiami al classico e all'orror moderno.
- Unica pecca a mio avviso molto forse troppo complessa per un evento di una sera soltanto. A mio avviso poteva tranquillamente essere per un live da 2 giorni.

L'investigazione
++++ Una miriade di indizi e prop in genere a supporto di un'ivestigazione ad ampio raggio. Tantissimi collegamenti tra documenti e background dei pg e dei png, collegamenti tra prop e prop a cavallo anche di quest differenti. C'erano quelli facili e quelli complessi, quelli poco chiari e quelli inutili ai fini della storia ma che facevano colore. Ho dedicato personalmente almeno un paio di ore a riesaminare da zero tutto, e quando cominciavo a quagliare ne arrivavano di nuovi e insieme anche gli antagonisti.
- Salvo qualche refuso in qualche prop l'investigazione era curatissima e veramente ben sviluppata.
--Forse troppi indizi: alla fine avevo raccolto tutto il materiale ed era veramente una rismata di roba. Un PG ritiene ogni singolo indizio fondamentale fino a prova contraria, tutto quel materiale richiedeva molto tempo per essere elaborato ed agganciato agli eventi, ma il poco tempo e le continue interruzioni dei png (nemici) rendevano questo compito parecchio complicato. Questa cosa noi l'abbiamo in più casi risolta o lasciando dei tempi morti oppure cercando di indirizzare i nemici laddove l'intelligence del live non è al lavoro. Se l'investigazione, o una quest che comunque necessita di concentrazione, vengono interrotte dall'azione, prima di ripartire ci mette un pò. L'incalzare degli attacchi mi dava la sensazione che fosse ormai già troppo tardi.

In sostanza l'ivestigazione era bellissima, come dovrebbe essere, ma a sostegno ci deve essere una ponderata timeline degli eventi oppure più tempo se si decidede di interromperla ogni tanto con agenti esterni.

Il regolamento
++++ La scelta di non applicarlo affatto è stata vincente e la condivido appieno.
- alcune indicazioni in più non avrebbero guastato (tipo: reggi 6 botte e poi vai giù) ma vi siete fidati del nostro libero arbitrio e la questione in totale è andata bene.

Scenografie e prop
+++++ Veramente di alto livello. Sembrava tutto fatto da gente che è molto abituata a farlo. Ottimo tutto. Da morchia alle gemelline alle prop cartacee all'allestimento di tutta la casa. Era credibile e alcune situazioni erano magnifiche come ad esempio la stanza delle videocassette o quella meravigliosa delle gemelle: Ci sono stato ormai a cose fatte era vuota e priva di interesse, a livello di storia, ma mi è parsa inquietante all'inverosimile.
- unica piccola macchia la sala da pranzo: forse meritava un pochino di cura in più. La prima cosa che vedi in live lascia una traccia indelebile su tutto il resto.

Ambientazione Now
+++ Personalmente ritenevo l'ambientazione ai giorni nostri priva di fascino e alienante. Non mi avrete fatto cambiare idea, ma ci siete andati molto vicini. Non ho minimamente sentito il peso dei miei preconcetti, anzi avete sfruttato benissimo tutto il suo potenziale e mi avete coinvolto parecchio.
-- Purtroppo citazioni di film o azzardi ai limiti dell'OFF o il desktop di windows per respingere le ombre (tutte cose che non sono dipese direttamente da voi ma giustificate dall'ambientazione) a mio parere violano la sospensione dell'incredulità e mi hanno fatto sentire Alessandro più di altri giorni della mia vita. Gli anni '20 '30 mi avrebbero aiutato molto di più ad interpretare, ma ho colto la questione come una sfida interpretativa e salvo gli episodi sopra mi è piaciuta e mi ha divertito e vorrei riprovarla con un personaggio differente.

I custodi
+++++ Mi siete piaciuti tantissimo. In ogni occasione pronti, sempre in giro, attenti e invisibili. Vedervi da ombre nel corridoio mi ha sinceramente emozionato, mi ha fatto sentire parte di qualcosa di bello, qualcosa animato da un motore carico di entusiasmo e creatività. Quel momento mi serviva, in quel momento pensavo: Grazie. Bello. Non è il momento in se probabilmente ma un insieme di fattori, fattostà che li mi avete dato qualcosa e non vedo l'ora di restituirvelo... con gli interessi :asd:.

Il Terrore
+++++ Abbiamo capito cosa intendete con il "ci vogliamo cacare addosso" ne prenderemo atto ci avete impartito una grande lezione. Il momento delle gemelle nella stanza del video è per me il ricordo più intenso del live. In quel moento ho pensato: Grazie. Bello. Cazzo!
Non c'è stato un momento in cui il terrore sia calato per qualche motivo. Sotto questo aspetto siete stati impeccabili. Ne trarrò ispirazione.

Interpretazione
++++ La vostra è stata ottima, e in alcuni casi perfetta e molto coinvolgente.
--- Per la nostra invece a mio avviso non c'era spazio. Mi spiego:
Vuoi l'ambientazion Now, vuoi l'assenza di regolamento ( che in alcuni casi ti impone di interpretare alcune dinamiche), vuoi la grande quantità di quest/enigmi/indizi/mostri in ritmi serratissimi, la nostra interpretazione rasentava lo zero. Ma non per inabitudine al ruolo di pg, ma sembrava di essere in un'avventura grafica. Eri te davanti a degli enigmi e c'era poco spazio per interpretare. Questa cosa è molto soggettiva, o meglio è una scelta, ma a mio avviso in un Gioco di Ruolo prima di risolvere degli enigmi, si deve interpretare un personaggio. Questa può sembrare una critica pesante, in realtà si risolve (sempre che si voglia risolvere) con dei tempi più dilatati che permettono una maggiore interazione. Se fai solo interpretazione melgio giocare a vampiri o fare teatro e se fai solo enigmi è meglio giocare col pc (le prop e gli effetti speciali saranno sicuramente più belli), serve demagogicamente una via di mezzo. E questo live mi sembrava forse troppo sbilanciato verso la storia/gioco piuttosto che verso la storia/interpretazione.

Conclusioni
Ho commentato senza filtri perchè mi aspetto un seguito.
Spero di non essere frainteso: Mi sono divertito di brutto, non mi aspettavo un risultato di qualità a questo livello. Ho postato un commento alla pari di uno nostro nel forum custodi. Vi vengono bene e se questo è il primo strabenvengano i successivi. Mi avete motivato, mi avete fatto capire le cose da cambiare e le cose che invece funzionano. Fare un live così pieno è sinonimo di forte entusiasmo e il risultato mi inorgoglisce, perchè se è così che ci vedete allora ci siamo comportati bene.
Non importa quanto tempo ci metterete a farne un'altro. Io ci sarò di sicuro Now o non Now.

Grazie ancora per l'impegno, per le amorevoli citazioni e per aver ripreso e chiuso la storia di quella chiave che apre tutto compreso quel lucchetto che non si apre con niente.
E' la metafora nascosta nella parola SCOPAHHHHHR! :asd:
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Avatar utente
Trizio
Gran Maestro
Gran Maestro
Messaggi: 2733
Località: Prato
Contatta:

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Trizio » giovedì 5 aprile 2012, 1:27

Noci mi dispiace influenzare ulteriormente il tuo post ma abbiamo scritto contemporaneamente un wall of text da neurolesi. :asd:
Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura,
e la paura più grande è quella dell' ignoto


- Howard Phillips Lovecraft -

Avatar utente
Henry Morgan
Neofita
Neofita
Messaggi: 44

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Henry Morgan » giovedì 5 aprile 2012, 14:58

Trizio ha scritto:Noci mi dispiace influenzare ulteriormente il tuo post ma abbiamo scritto contemporaneamente un wall of text da neurolesi. :asd:
E' inquietante davvero.
Mai quanto il MADIONI cmq...
:D
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella di un tegame di merda. Nella Stiva.
Pane, 500 gr. Veleno, 600 gr.
A me il Grande Antico me lo puppa.
"Atleta di Gristo".

Avatar utente
Jamsus
Cultista
Cultista
Messaggi: 424

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Jamsus » giovedì 5 aprile 2012, 17:10

Metto due righe da lavoro:

mi ha fatto strapiacere riuscire alla fine, a fare il ruolo che all'inizio dell'avventura avevo pensato con gli altri. Le dilazioni e i ritardi nell'esecuzione del live mi avevano fatto mollare il gruppo da subito, visto che non mi andava di prendermi un impegno che non riuscivo a seguire... ma alla fine, inventandomi mirabolandi excursus al limite del sonno e dell'atletico, son venuto.

Le critiche vanno al lato Custodi, che secondo me ha spaccato di brutto... e ha bisogno solo di critiche costruttive :-p

Pregi:

vu gli avete già visti

Difetti (costruttivi):

Ok forse troppa carne al fuoco, si poteva limare qualcosa.

Ambientazione moderna: mi fa cacare, meglio anni 70 come avevo provato a inculcare dall'inizio (almeno secondo me). E invece della chattata si poteva inventare un'altra cosa più realizzabile e più intrigante.

Partigiano: se volevate che restasse più gente in stanza lui doveva avere qualche informazione vitale per i pg in più da droppare.

Violenza: ok, è stato bello fare il partigiano ma ero veramente pieno di lividi e pestate... ma non tanto per la prima parte (dove avevo i polsi legati a manette di ferro dietro la schiena, si rischia dolore peso) :down: sopratutto il manganello alla gola, stavo strangolandomi davvero, la prossima volta... visto che mi ero liberato una mano dalle manette spaccandomi quasi un polso, vado a diritto con le manate nì viso :cheers: :cheers: :cheers: alla 'io irlanda :D son stato zitto dal dire "off-game noci porco XXX mi fai male" per amore dell'ambientazione :asd: bevi meno fiaschella!

Soluzioni d'emergenza: pur di non violentare l'ambientazione avrei levato il monitor del pc e introdotto un'altro modo per comunicare con lo shoggoth, è un mondo dove l'esoterismo esiste... usiamolo!
Se la bellezza fosse simmetrica avrebbe indubbiamente tutti gli autovalori reali sul campo

Avatar utente
Scimmiadrago
Adepto
Adepto
Messaggi: 171

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Scimmiadrago » giovedì 5 aprile 2012, 23:30

Purtroppo i difetti del live, e ne ha avuti moltissimi, si sono generati principalmente per niubbaggine da parte nostra e una forte dose di sfiga:

La chat che non funziona, il monitor che non era quello che doveva essere (proprio per evitare problemi del simbolo di windows stile simbolo sacro:P che scaccia le ombre)
ma non mi sento di dare dei - a questo... erano stati concepiti per essere diversi ma così non è stato.

La niubbaggine nostra invece ha influito sulla quantità di indizi, che per paura che fossero troppo pochi ne abbiamo messi troppi, sottovalutando come dice giustamente Trizio..l'attenzione che viene data ad ogni dettaglio. Poi aver pensato che i pg sarebbero entrati e rimasti a guardare le stanze anzichè scappare, così molti non hanno visto tutto, col senno di poi avremmo dovuto concepire le cose in modo diverso, ma a questo serve l'esperienza.

In ogni caso sono soddisfatto a pieno del risultato complessivo, ci eravamo posti come target di qualità un live di Clavisomni ed anche se non lo abbiamo raggiunto credo che ci siamo avvicinati! ma soprattutto perchè siamo riusciti a creare uno shoggoth...un video..e l'effetto gemelle è riuscito a pieno. Tutte cose che all'inizio ci sembravano impossibili da fare! E alla fine che voi vi siete divertiti, la mia paura più grande era proprio questa, la paura dell'ignoto risultato!!!

Con l'esperienza accumulata da questo evento, sicuramente ne faremo un altro fra un pò!

P.S. SIIIII PIU' TERRORE!!!

Avatar utente
Henry Morgan
Neofita
Neofita
Messaggi: 44

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Henry Morgan » venerdì 6 aprile 2012, 0:15

Jamsus ha scritto: Violenza: ok, è stato bello fare il partigiano ma ero veramente pieno di lividi e pestate... ma non tanto per la prima parte (dove avevo i polsi legati a manette di ferro dietro la schiena, si rischia dolore peso) :down: sopratutto il manganello alla gola, stavo strangolandomi davvero, la prossima volta... visto che mi ero liberato una mano dalle manette spaccandomi quasi un polso, vado a diritto con le manate nì viso :cheers: :cheers: :cheers: alla 'io irlanda :D son stato zitto dal dire "off-game noci porco XXX mi fai male" per amore dell'ambientazione :asd: bevi meno fiaschella!
Ottimo direi... Almeno la fase della tortura è risultata credibile! :evil3 . Che poi, Magnellino, anche io mi son fatto la bua, sai? Mi son svegliato la Domenica che non muovevo dal dolore il braccino destro e avevo il gomitino tutto pesto e nero. Epperforza, xxxxxxxxx sanguinaria, tiravo le gomitate su'muri pe' fa' botti e spaventare i PG! Naturalmente in Live le gomitate su' muri un le sentivo nemmeno, ma il giorno dopo... :stiok:
Via, su... tussei uno sportivo. Sopporta stoicamente gli strangolamenti del Noci che, sotto sotto, ti vole dimorto bene! Bacini, bacini... :D

Straquoto ogni singola parola scritta da Beppe.
La sua saggezza oltrepassa l'umana comprensione.
Lui è l'Illuminato.
Lui è il Prescelto.
Lui è l'Eletto.
Lui è il Madioni.




:D
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella di un tegame di merda. Nella Stiva.
Pane, 500 gr. Veleno, 600 gr.
A me il Grande Antico me lo puppa.
"Atleta di Gristo".

Avatar utente
Portaphobia
Cultista
Cultista
Messaggi: 271

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Portaphobia » lunedì 9 aprile 2012, 16:17

Non "parlo" più tanto di live ultimamente, ho perso dimestichezza con questo linguaggio però posso dire questo

Ero convinto di venire a questo live ed aspettare che finisse e portarmi al massimo a casa qualche sketch divertente, non per una sottovalutazione mia nei vostri confronti ma perchè fare i live, specialmente negli ultimi periodi, gran parte a causa mia, mi lasciava poco più di quanto descritto.
Invece mi sono sentito coinvolto, mi sono entusiasmato ad interpetare e sopratutto sono riuscito a calarmi nel personaggio come da tanto tempo non facevo cadendo sempre in cosiderazioni mentali del giocatore Riccardo sempre più distaccato dal gioco.
Inoltre mi dispaceva che finisse il live.
Ad ogni modo la cosa di cui più sono contento è che seppure avete fatto delle citazioni non c'è stato il minimo odore di remake e/o revival.
Questo è decisivo, avete una creatività indipendente e accesa sopratutto, lo si è visto nella struttura stessa del live, a prescindere dai piccoli errori e sfighe quelli sono prassi.
Continuate a farli i live voi di firenze, prato e anche quelli di bologna, che funzionate bene insieme, si è percepito.

ciao!
La mattina, il sole sfavillò sulla spada di bronzo. Non rimaneva più traccia di sangue.
«Lo crederesti, Arianna? – Il Minotauro non s’è quasi difeso».

Avatar utente
Mary Leakey
Aiuto Custode
Aiuto Custode
Messaggi: 727
Località: Prato

Re: Custodi in cerca di orrore

Messaggio da Mary Leakey » lunedì 9 aprile 2012, 17:57

Carissimi colleghi Custodi
scusate se mi dilungherò ma di solito quando si hanno molte cose da dire è sempre un buon segno... o no? :oo: :asd:

Ci sono due cose che mi hanno colpito in questo live: lo stile e il terrore.

Il terrore non va certo spiegato: è Cthulhu, è divertente, è fondamentale, e fa la differenza.
Per stile intendo il modo in cui è stato concepito e portato avanti il live, mi sono divertita anche perchè ho ritrovato molto il nostro modo di immaginare un live e non me lo aspettavo. Pensavo di andare a giocare un live fatto da mentalità diverse che magari mi stupiscono per altre cose ma che non necessariamente sono allineate al mio modo di vedere un gioco che sia davvero divertente. E invece siamo sulla stessa lunghezza d'onda ed è stata davvero una piacevole sorpresa...

La storia era ricca e originale. Anche i grandi classici del terrore, come le marionette e le bambine assassine, non l'ho vissuto come qualcosa di scontato anche perchè ero troppo impegnata a morire di paura. :asd:
L'idea delle stanze, che però ho compreso solo alla fine, era davvero una splendida.
I png erano motivati e motivanti. Avete giocato senza perdere un attimo la concentrazione e tenendo quindi anche noi aggrappati al gioco in maniera costante...

Leggendo le critiche che sono state fatte rispondo così ad alcune questioni.

Noci:
Il nostro motto era una regola di vita "Il sangue e lo sperma devono schizzare fino al soffitto." Bei cazzi. Al povero Magnelli meglio non ripetere cosa non abbiamo fatto, il terrore che si leggeva nel suo volto era reale, non certo mera recitazione... :sisi: .
Morale della favola? A godersi il nostro perverso ed estremo exploit (per me è stato un momento di recitazione altissimo) alla fine c'erano solo il Madioni (tornerò a parlare del Madioni :asd: ), Tommino e all'inizio Taurisano. E tutti gli altri? :oo:
Cioè, 'gnamo su... gran parte dello show ce lo siamo recitati da soli. Che tristezza. Il fatto che i PG siano mancati a me pare un Fail clamoroso. E' come andare allo stadio a vedere la finale di Champions League, avere un attacco di cacarella a metà del secondo tempo e correre in bagno perdendosi il gol vittoria perchè impegnati a cacare. Delusione infinita.
E' vero che non abbiamo tutti visto tutto quello che era stato preparato... Ma onestamente non ne sento la "necessità" e mi sembra anche fisiologico. Non è forse normale che di fronte a scene di violenza del genere un pg possa scappare? Stiamo parlando di un live non della Champions, e tra l'altro ci siete andati pesanti con le cose terrorizzanti... Perchè sarei dovuta rimanere e a guardare? Questa è la delusione del Custode che si fa un mazzo tanto ma non calcola ciò che può avvenire in gioco, ovvero che la gente scappi e non si "goda" una delle scene più pese del live. Io credo che sia stato giocato bene da tutti quel momento, e anzi non capisco la domanda "gli altri dove erano?". Insomma, non lo vedo affatto come un Fail.

Poi lo Shoggot... ci risiamo. Sì ok mi dispiace non averlo visto in gioco ma la vedo sempre come la frustrazione del Custode che si fa un mazzo tanto e poi vede che la gente non entra a guardare... Ma mica siamo a teatro! Cioè, insomma, il live era denso, peso, pieno di roba da fare e da capire, con i peggio mostri che arrivavano ogni tre secondi... Io ero terrorizzata veramente da tutto e penso che con i nostri pg abbiamo gestito in maniera realistica la questione. Ma col cavolo che entro in quella stanza buia, a meno che non abbia l'idea che lì dentro c'è la soluzione! E se come dice il Noci viene la cacarella e ti perdi la scena clou, vuol dire che in ogni caso il live è riuscito. Questo è il mio parere e quello che tra l'altro ho vissuto grazie a voi.

Altra cosa bella è il fatto che - nostante io continui a preferire l'ambientazione '30 - non mi è pesato affatto il Now! Anzi, l'avete veramente sfruttato benissimo. Mi dispiace della chat sicuramente così come degli walkie talkie... Ma era un live talmente denso che nemmeno me ne sono accorta.

Alcune riflessioni. Io credo che l'abilità "Realizza un live" non comprenda "Risolvi un live". Insomma forse ci avete sopravvalutato, o forse c'è stata la sottile e strisciante idea che "più roba metto più il live ha possibilità di considerarsi riuscito" e "Più si intortano più si divertono". Credo anche che ognuno abbia le sue preferenze di gioco: chi vuole il mostro a tutti i costi, chi vuole l'investigazione (io sicuramente :asd: ), chi vuole l'interazione con i png, chi vuole interpretare, chi vuole menare ecc ecc... Infatti penso che il risultato di un live sia dato anche da ciò che ognuno si aspetta o preferisce giocare.
Per come l'ho vissuto io era un live da almeno due giorni come mole di roba da studiare e incastrare. Siccome mi piace l'investigazione (e il terrore) e tutto il resto può andare a farsi f... ho veramente fatto fatica e mi ha un po' sbalestrato sapere che avevamo così poco tempo per capire e incastrare il tutto... Per me è stato frustrante non capirci niente di niente. Mi sono diciamo rilassata alla fine quando eravamo rimasti in tre con un rituale sconosciuto da fare e allora tutto mi è apparso talmente Cthulhu che me ne sono fregata e ci ho sentito un sacco.

Con i tempi che abbiamo avuto c'è stato poco spazio per l'interpretazione (peccato), il terrore è arrivato tutto e tutto insieme, e con lui millemila indizi da decifrare, alcuni pure inutili (!!!). Da giocatrice ho avuto la conferma che, quando giochi, i tempi sono più lunghi e i collegamenti mentali possono prendere strade impensabili...
Ho avuto l'impressione ad un certo punto che fosse stato tutto costruito affinchè non ci capissimo una mazza, e che gli eventi dovevano succedere e basta. Poi alla fine ho visto anche che qualcuno aveva avuto delle possibilità per così dire molto distanti da quelle degli altri nella risoluzione del live, e mi è dispiaciuto che la mia piccola missione in verità fosse un "aspetta e vedrai". Che poi non ho nemmeno visto :asd: ma quello è il meno.

Non ho sentito la mancanza del regolamento, anzi ottima scelta! Diciamo che in mancanza di quello mi aspettavo più possibilità di indagine e interazione.

Detto ciò, e sono finalmente alla fine, grazie veramente a tutti perchè:
- il pasto della condanna era buonissimo
- i png erano tanti, vari e coesi nel volerci fare del male fisico e morale
- le prop erano un'infinità e tutte fatte benissimo
- s'è visto ampiamente lo sbattimento
- ci volete bene nel volerci vedere soffrire
- sarà una vendetta continua, lenta e inesorabile, spero reciproca
- voglio un altro live

Evviva. :pon:

Rispondi